Bio

     Federico Carta – Crisa nasce a Cagliari, in Sardegna, nel 1984.    [Fotografie Janko Madronic]

Autodidatta, sperimenta il disegno sin da bambino. Nel 1996 inizia a dipingere graffiti sui muri per poi dedicarsi parallelamente alla pittura su materiali di recupero e su tela.

Con il passare del tempo prosegue la sua ricerca in città, lungo le strade, sviluppando temi legati alla natura ma anche alla metropoli.
Sperimenta diverse tecniche e materiali, sviluppando uno stile personale di ricerca e di espressione. I suoi dipinti trattano di tematiche quali il degrado urbano, l’ambiente, l’inquinamento, il rapporto tra l’uomo e la natura. Tali tematiche prendono forma principalemente all’interno di un contesto urbano rappresentato attraverso numerosi simboli del suo immaginario poetico: antenne, lavatrici, fabbriche,palazzi, aree desolate, discariche. 
Ha realizzato numerosi murales per spazi pubblici in varie città e periferie del mondo, in Italia, Croazia, Portogallo, Francia, Messico, Brasile, Grecia e nel Sud Est Asiatico dove nel 2019 ha realizzato il progetto ‘Tracce’ tra la Thailandia, il Laos e il Vietnam

Crisa_bio_web